Progettazione

Gli errori nella scelta della planimetria casa e come evitarli

planimetria casa

Gli errori più comuni commessi dai proprietari di case nella scelta di una planimetria. A volte può capitare di scegliere una casa che ritieni sia l’ideale per te e la tua famiglia, ma una volta trasferito, ti chiedi, “perché questa pianta non funziona per noi?” Molti proprietari di casa commettono alcuni errori quando cercano la migliore planimetria per soddisfare le loro esigenze.

Se ti stai preparando a progettare la tua planimetria casa con un architetto o stai cercando di creare la casa perfetta, dai un’occhiata a questi errori e scopri come evitarli!

Non dare per scontato che ogni planimetria si adatti al tuo stile di vita

Uno degli errori più grandi che potresti commettere nella scelta della planimetria è dimenticarti di immaginare la tua famiglia mentre si trova in cucina o di non prendere in considerazione il fatto che alla tua schiena malata possa non piacere salire 3 rampe di scale durante il giorno.

Valuta il tuo stile di vita prima di scegliere una planimetria

Ti piace una casa singola o una casa a più piani? Preferisci un open space o le stanze singole con pareti divisorie? Determina le tue abitudini, per ottenere una casa confortevole. Ogni tipo di layout della pianta potrebbe non funzionare con lo stile di vita della tua famiglia.

Quando visualizzi una planimetria, togli gli aggiornamenti dalla tua mente

Il modo migliore per sperimentare la planimetria di una casa prima di acquistarla è quello di fare prima un tour virtuale della futura casa attraverso un modello in 3d. Uno degli errori più comuni nella visualizzazione della planimetria della casa è quello di considerare gli aggiornamenti che home stager e costruttori hanno effettuato sul modello!

Prova a togliere le splendide finiture, il tappeto aggiornato, la carta da parati coordinata a colori e i tendaggi e concentrati sul layout e sulla circolazione delle stanze. Questo ti aiuterà a prendere la giusta decisione quando scegli una pianta.

Non dare per scontato che non puoi capire il disegni del progetto

Se di recente hai iniziato a cercare o progettare la tua prossima casa,
molto probabilmente dovrai rivedere i disegni architettonici o i disegni della planimetria.

Mentre per i professionisti del design è una cosa semplice, per molti proprietari di case i simboli e la terminologia possono essere difficili da capire. Non dare per scontato che dovresti sapere come appaiono le porte, le finestre, le scale e gli spazi a  più piani su una pianta. Non commettere l’errore di assumere solo un professionista, se non sai come leggere una planimetria, chiedi!

Assicurati che le caratteristiche architettoniche non ti costeranno di più in futuro

Non c’è niente di più eccitante di osservare le caratteristiche architettoniche che sembrano belle su  una pplanimetria 2D e che sono ancora più belle quando si trovano all’interno della casa finita.

Dettagli come ampie finestre dal pavimento al soffitto, lucernari e altre caratteristiche architettoniche potrebbero avere un impatto sul riscaldamento e sul rinfrescamento della casa quando arriva la bolletta energetica. Anche se potrebbe non essere un problema ora, pensa al risparmio sui costi energetici quando progetti la tua planimetria per la vita futura.

Non dare per scontato che le dimensioni delle stanze su una planimetria siano adeguate

Quante volte hai letto le dimensioni di una stanza su una planimetria e poi hai realizzato che i tuoi mobili esistenti non si adattano come pensavi nella stanza finita? Misura i tuoi mobili esistenti prima di decidere le dimensioni finali di una casa.

Se non sei sicuro di quanto spazio hai bisogno, misura i tuoi mobili, i tavoli e le zone di passaggio esistenti per capire di quanto spazio VERAMENTE hai bisogno nella tua prossima planimetria. Considera un’area extra se stai cercando di aggiungere spazio alla tua prossima casa. Misura i tuoi mobili per sapere quale dimensione delle stanze ti serve.